Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando “Accetto”, acconsenti all’utilizzo dei cookie.Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.

Ho capito

Ristrutturazione edilizia con sistema ibrido

Unità abitativa indipendente a Spello (PG)

Tipologia abitazione

Abitazione indipendente di nuova costruzione

Una villa in pietra di circa 180 metri quadrati con buon isolamento, dotata di un impianto radiante e impianto fotovoltaico da 3 kW.

Tipologia impianto

Sistema ibrido in pompa di calore e caldaia a condensazione con integrazione solare

  • Temperatura di progetto di -2°C
  • Caldaia murale a condensazione combinata ecoTEC pro
  • Sistema solare termico a svuotamento auroSTEP Plus 250l
  • Pompa di calore aroTHERM monoblocco VWL 115/2 10kW
  • Installatore: IDROCLIMA di Pergolari Danilo
  • Centro assistenza: TECNOTERMO di Siena Marco

Approfondimento

L’intervento ha interessato una unità abitativa indipendente di nuova costruzione in pietra che si trova nelle campagne di Spello (PG); una villa di circa 180 metri quadrati di nuova costruzione con un buon isolamento e dotata di impianto radiante e sistema fotovoltaico da 3 kW. La posizione dell’abitazione rende impossibile l’allacciamento alla rete di metano, quindi è stato scelto un impianto ibrido che prevede l’utilizzo di energia elettrica, molto più conveniente del gpl.

Il sistema è composto da una pompa di calore monoblocco aroTHERM VWL 115/2 che garantisce il fabbisogno del riscaldamento e del raffrescamento degli ambienti integrata con una caldaia a condensazione ecoTEC pro per la produzione di acqua calda sanitaria e soprattutto come contributo qualora ci sia la necessità di aiutare la pompa di calore in condizioni estreme.

Il sistema ibrido è completato dall’integrazione di un sistema solare per l’acqua calda sanitaria auroSTEP plus 250 a svuotamento utilizzato in preriscaldo.

Un ottimo compromesso tra efficienza e prestazioni, con consumi energetici molto contenuti. Massimo comfort sia nel periodo invernale sia estivo, riduzione delle emissioni di CO2 (-80% circa) e consumi approssimativamente di 4.000 kW/h annui di elettricità e 350 litri di gpl.