Vaillant investe nella formazione

Apre il nuovo Training Centre Vaillant dedicato agli operatori post contatore

Milano, 24 settembre 2015. Vaillant annuncia l’apertura del nuovo Training Centre, il laboratorio attrezzato per prove strumentali dedicato alla formazione delle figure professionali operanti sugli impianti a gas, oggi certificato IMQ – Istituto di certificazione Italiano del Marchio di Qualità. Il Training Centre, situato all’interno della sede Vaillant di Via Benigno Crespi a Milano, si presenta con un look totalmente rinnovato e un’esposizione funzionante di tutti gli ultimi modelli di caldaie a condensazione e scaldabagni Vaillant.

Da settembre 2015 il Nuovo Training Centre Vaillant sarà sede di corsi dedicati alla qualifica operatori post contatore, ossia di tutti quei professionisti che svolgono attività di progettazione, installazione, ispezione, verifica e manutenzione sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione. La sala, grazie alla certificazione IMQ, sarà anche sede di esame.

I corsi, tenuti da formatori certificati dal CIG - Comitato italiano Gas, si svolgeranno nel Nuovo Training Centre, con lezioni teoriche, test di autovalutazione e lezioni pratiche. Alla fine del corso la valutazione di ogni singolo partecipante avverrà tramite un test pre-esame, una prova scritta e una prova orale. Gli esami saranno sostenuti da una commissione esterna costituita dall’Ente di certificazione. Per preparare al meglio la propria rete alle prove finali Vaillant fornirà alla fine di ogni corso le guide UNI – CIG.

In una prima fase i corsi si rivolgeranno esclusivamente alla rete di assistenza Vaillant Service Plus. L’obiettivo primario di Vaillant è, infatti, quello di investire sulla qualità dei propri centri assistenza con un programma di formazione volto a qualificare 265 persone entro la primavera 2016, con un investimento di 300.000 euro. In seguito i corsi Vaillant saranno aperti a tutti gli installatori e a tutti i centri assistenza che vorranno ottenere questa tipologia di certificazione.

I corsi nascono a seguito della normativa UNI 11554, pubblicata nel 2014 dal CIG - Comitato Italiano Gas e dall’UNI - Ente Italiano di Normazione, che definisce i requisiti in termini di conoscenza, abilità e competenza, legati all’attività professionale di tutti coloro che operano sugli impianti a gas combustibili. Tali requisiti possono essere ottenuti tramite un percorso formativo, a oggi non ancora obbligatorio.

“Siamo orgogliosi di poter offrire oggi questa opportunità sia alla nostra rete Vaillant Service Plus sia al mercato; riteniamo, infatti, che la formazione sia un elemento strategico della filosofia Vaillant, funzionale al raggiungimento di una qualità sempre maggiore”, ha commentato Fabio Boselli, Direttore Service&Master Division di Vaillant Group Italia.