Cerca
Contatti

Caldaia a idrogeno:

guidandoti verso nuovi orizzonti

La chiave per entrare nel mondo delle energie pulite è l'idrogeno.

L'idrogeno rivoluzionerà tutto quello che riguarda il mondo dell'industria e dei trasporti, ma soprattutto il modo in cui utilizzeremo i nostri sistemi di riscaldamento.

Stiamo già sviluppando caldaie a idrogeno e siamo sulla strada giusta per trovare soluzioni per il riscaldamento casalingo a emissioni zero.

Preparati per il cambiamento.

Perché l’idrogeno è importante per me?

Nuove opportunità di business

La chiave per la protezione del clima

Pronti per l’innovazione

L’aspettativa del cliente

Nuove opportunità di business

Primi in questo nuovo business

Saremo tra i primi ad entrare in questo nuovo business!

Saremo al tuo fianco, passo dopo passo, attraverso questa transizione e ti forniremo tutte le migliori soluzioni che saranno disponibili sul mercato. I nuovi prodotti Vaillant soddisferanno tutti i requisiti di cambiamento del tuo impianto di riscaldamento.

La chiave per la protezione del clima

L’idrogeno è la chiave per salvare il nostro mondo

La scienza, l’industria e la politica contano sull’idrogeno.

La ragione è abbastanza semplice: questo gas pulito fornisce un contributo essenziale alla salvaguardia ambientale ed è la via più promettente per raggiungere gli obiettivi che sono stati firmati nell’accordo sul clima di Parigi. Fai la tua parte, aiutaci a plasmare un nuovo mondo.

Pronti per l’innovazione

Il futuro parte oggi

La transizione energetica è una delle più grandi sfide con cui l’umanità si sta scontrando.

Questo processo è già in atto, stiamo lavorando per il nostro futuro.

Airbus ha annunciato che sta sviluppando il primo aeroplano ad idrogeno. Mazda e BMW hanno già una loro prima gamma di auto commercializzata. Vaillant è già presente sul mercato con vari modelli di caldaie su cui si stanno facendo test sul corretto funzionamento con una percentuale di idrogeno.

Siamo Pronti!

L’aspettativa del cliente

Argomenti con i clienti

I clienti richiedono sempre più informazioni sull’impatto dei nostri prodotti nella produzione di CO2. Hanno una miglior consapevolezza sui temi ambientali come l’importanza della salvaguardia climatica, della sostenibilità e delle energie pulite.

Queste sono tutte le risposte che si aspettano dai nostri professionisti. Da parte nostra ci sarà sempre l’impegno e la volontà di informarVi nel miglior modo possibile riguardo gli sviluppi di queste tematiche.

In cosa consiste la problematica principale?

Leggi quali sono i numerosi ambiti di applicazione in cui può essere adottato.

Cosa devi sapere per svolgere il tuo lavoro quotidiano.

Com’ è coinvolta Vaillant e quali sono le nostre promesse.

Qual'è la questione di fondo?

L'idrogeno è ovunque. Il gas può essere ottenuto da molteplici e differenti sostanze, ma in un maggior quantitativo dall'acqua. Il nostro pianeta ne offre in grandi quantità, perciò l'idrogeno non si esaurirà mai. Oltre alla sicurezza energetica, l'idrogeno ha un altro vantaggio competitivo: è un vettore di energia rispettoso del clima, grazie al cosiddetto idrogeno “verde”.

Ecologico

Gli unici sottoprodotti dell'idrogeno “verde” sono l'ossigeno e l'acqua, ovvero due elementi che costituiscono una parte fondamentale del nostro pianeta.

Enormi potenzialità

L’idrogeno possiede un grande potenziale energetico: manterrà gli aerei in aria per ore e potrebbe far decollare una navetta spaziale. Senza alcun problema potrà supportare le richieste di acqua calda.

Disponibilità pressochè illimitata

L'idrogeno può essere ottenuto da diverse sostanze, in particolare l'acqua. Fortunatamente sulla Terra ne abbiamo in notevoli quantità: una fonte illimitata di energia.

Flessibile

Può essere utilizzato come carburante o refrigerante, generare elettricità o calore. Avrà sempre più potenziale in futuro.

Insieme all'ossigeno, l'idrogeno è il componente principale dell'acqua. Il gas, con formula chimica H2, ha un enorme potenziale che consentirà la transizione ad una fornitura di energia a emissioni zero.

L'idrogeno, nella sua composizione molecolare (H2), non è presente spontaneamente in natura.

La sua disponibilità può essere raggiunta attraverso molteplici processi chimici e fisici. Oggigiorno si può ottenere principalmente per usi industriali a partire dal gas naturale, attraverso un processo di conversione termochimica con produzione di CO2 (il cosiddetto "idrogeno grigio"). Parallelamente può essere affiancata la tecnologia di cattura e stoccaggio della CO2 che permette di ottenere l’idrogeno decarbonizzato ("idrogeno blu"). Un altro processo elettrochimico che viene utilizzato è l'elettrolisi, che attraverso l’energia elettrica "scompone" l'acqua nei suoi due elementi principali: l’idrogeno e ossigeno. Tutto questo avviene senza produzione di CO2 (garantirà una riduzione di 830 milioni di tonnellate/anno), ottenendo in questo modo quello che prende il nome di "idrogeno verde".

Dove è importante l'uso dell'idrogeno

Idrogeno nell'industria

Già oggi le industrie chimiche sono grandi consumatori di idrogeno “grigio”, ma passeranno all'idrogeno verde per ridurre in larga misura la loro produzione di CO2.

Altre industrie, come quella siderurgica, hanno un'elevata richiesta di energia che può essere completamente coperta con l'idrogeno. Questo li aiuterà a rimanere competitivi, poiché la tassazione sul carbonio sta via via aumentando il prezzo dei loro prodotti finiti.

Idrogeno nei trasporti

Nei trasporti eccezionali l'idrogeno è un'alternativa ai veicoli elettrici, in cui l’utilizzo di spazio condiviso fra carico e batteria risulta essere il problema principale da risolvere.

Anche i trasporti pubblici quali autobus, treni o navi possono essere alimentati a idrogeno. Per non parlare degli aerei, dove Airbus mostra un forte impegno nel creare il primo aereo a emissioni zero in grado di raggiungere anche destinazioni oltreoceano.

Idrogeno nelle abitazioni e uffici commerciali

L'idrogeno potrà anche essere utilizzato come combustibile per uso domestico/light commercial che andrà ad alimentare le nostre caldaie. I prodotti attuali, alimentati a metano, dovranno essere convertiti così come le infrastrutture di fornitura gas.

Oggi le reti gas possono distribuire una miscela contenente solo una piccola quantità di idrogeno al loro interno. Vaillant sta già facendo dei test sulle prime caldaie che potranno essere alimentate con una miscela fino al 20% di idrogeno.

In che modo l'idrogeno influisce sulla tua attività

Come ti supporterà Vaillant

Ricerca

Vaillant sta intraprendendo attività di ricerca nei sistemi di riscaldamento a idrogeno. Stiamo sviluppando una caldaia murale alimentata a idrogeno al 100% per futuri test sul campo. Stiamo inoltre preparando soluzioni tecniche per caldaie che funzionino con una miscela di idrogeno di circa il 20%

Vision

Vediamo chiari vantaggi in un'economia basata sull'idrogeno “verde” e sosteniamo l'uso dell'idrogeno in tutti i settori, compreso quello del riscaldamento. Ciò richiederà la creazione di infrastrutture necessarie nei settori della generazione di elettricità rinnovabile, della produzione, dello stoccaggio e della distribuzione di idrogeno.

Coinvolgimento

Siamo coinvolti nella discussione pubblica sull'idrogeno e continuiamo a dialogare con tutti gli stakeholder rilevanti perché siamo convinti che l'uso dell'idrogeno nel riscaldamento abbia grandi vantaggi. Seguiamo le discussioni a livello regionale, nazionale e all'interno dell'Unione Europea.

Supporto alla transizione

In qualità di leader europeo nella produzione di caldaie murali a condensazione, stiamo supportando efficacemente i nostri partner negli ultimi decenni nella migrazione dalle vecchie caldaie atmosferiche a quelle a condensazione. Faremo lo stesso anche con l'idrogeno.

Supporto tecnico e strumenti

Puoi fare affidamento sulla nostra esperienza in tecnologie più complesse come la pompa di calore, il solare e ora anche l'idrogeno. Ti forniremo tutto il supporto di cui avrai bisogno, consulenza tecnica e strumenti.

Formazione per i nostri professionisti

Nel corso dei nostri programmi di formazione continua supporteremo installatori, architetti e progettisti nel diventare esperti in idrogeno.

Pronti per il Gas Pulito

L'adattabilità dell’alimentazione delle caldaie a condensazione diventerà sempre più importante poiché l'uso crescente di gas "verde" porterà a fluttuazioni della qualità del gas nella rete di distribuzione. La risposta tecnica a questa problematica è già stata implementata nella nuova generazione di caldaie Vaillant grazie alla nuova tecnologia di combustione ioniDETECT.

Per maggiori informazioni

Se hai qualche domanda riguardante le caldaie a idrogeno o necessiti di maggiori approfondimenti non esitare a contattarci.