Vaillant al FuoriSalone di CNA con Green Smart Living

La casa del domani sostenibile, connessa e intelligente pensata per una nuova armonia tra uomo e natura.

Milano, 3 aprile 2017 – Per Vaillant, leader nella tecnologia per il comfort domestico, da sempre orientata all’innovazione e al futuro, la salvaguardia dell’ambiente è una priorità irrinunciabile, connaturata alla propria visione di crescita e di progresso sostenibili.

Essere coerenti con questa visione significa per il brand contribuire a diffondere modelli di vita e di consumo ecocompatibili, a partire dal proprio contesto naturale: la casa.

Per questo motivo Vaillant, in occasione della Milano Design Week 2017, ha sposato Green Smart Living, uno dei progetti speciali dell’evento Manifattura 4.0 organizzato da CNA, la Confederazione Nazionale dell’Artigiana e della Piccola e Media Impresa, presso BASE MILANO, Via Bergognone 34.

Green Smart Living è un’innovativa idea di ambiente domestico ideato dall’Arch. Massimiliano Mandarini e nato dalla collaborazione tra Marchingegno e CNA Lombardia con il patrocinio del Green Building Council Italia e del Chapter Lombardia del Comune di Milano.

E’ un modulo abitativo ibrido, creato per promuovere e diffondere la cultura del vivere sostenibile ed evidenziare come questo approccio abbia un impatto positivo diretto sulla qualità della vita.

Lo spazio si presenta al pubblico come una vera e propria soluzione abitativa, che comprende tutte le funzioni e gli ambienti dell’abitare contemporaneo. Al suo interno si trova l’innovativa caldaia combinata a condensazione Vaillant ecoTEC exclusive Green iQ.

Introdotta di recente sul mercato, vanta elevati standard di efficienza, connettività e sostenibilità, che ne fanno una soluzione perfetta per un ambiente domestico pensato per essere ecocompatibile, intelligente e connesso.

La caldaia rispecchia in pieno le caratteristiche di Green IQ, la linea di prodotti tecnicamente all’avanguardia attraverso cui Vaillant si fa promotrice del cambiamento e delle rivoluzione verde. ecoTEC exclusive dispone al suo interno un router integrato che dialoga con la rete WiFi di casa e che la rende controllabile da dispositivi mobile iOS e Android, per una perfetta personalizzazione del proprio ambiente, evitando sprechi di energia.

In grado, grazie alla centralina multimatica, di raggiunge la classe energetica A+, l’innovativa caldaia è costituita da materiale riciclabile all’82%, come certificato da Öko-Institut e.V., e ha ricevuto il prestigioso Red Dot Award nella categoria Product Design, a dimostrazione che efficienza, sostenibilità e una raffinata estetica possono convivere e contribuire insieme a migliorare le nostre vite quotidiane.

All’interno del Green Smart Living sarà inoltre possibile provare le potenzialità della home connectivity firmata Vaillant grazie a vSMART, un elegante termostato modulante Wi-Fi che insieme alla sua app gratuita trasforma smartphone e tablet in un sistema di controllo a distanza del proprio comfort domestico.

“Portare le nostre tecnologie, il nostro impegno concreto per costruire un futuro sostenibile in un contesto estremamente stimolante come quello della Milano Design Week, dove sempre più spesso le tendenze creative portano con sé una particolare attenzione e sensibilità per i temi ambientali, è per noi oggi fondamentale”, ha dichiarato Gherardo Magri, AD Vaillant Group Italia. “Con la nostra presenza all’interno del Green Smart Living vogliamo contribuire ad accrescere la consapevolezza di quanto un nuovo modo di concepire gli ambienti domestici rappresenti un passo decisivo verso un domani di maggiore armonia tra l’uomo e la natura. Le moderne tecnologie per il riscaldamento possono svolgere un ruolo chiave in tutto ciò e Vaillant è seriamente impegnata a confermare in questo ambito la propria posizione d’avanguardia”.

Green Smart Living, all’interno dell’evento Manifattura 4.0, sarà aperto al pubblico fino al 9 aprile e ospiterà, insieme alle tecnologie Vaillant, altre interessanti soluzioni per dare vita alla casa intelligente, sostenibile e interconnessa del domani.