Oltre 140 anni di esperienza

Assistenza qualificata 24/7

Servizio clienti 800.088.766

Cerca

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando “Accetto”, acconsenti all’utilizzo dei cookie.Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.

Ho capito

Caldaia a condensazione a gas

Con questa tecnologia si riesce a recuperare una parte dell'energia termica contenuta nei fumi di scarico, che altrimenti andrebbe persa con una caldaia tradizionale.



Le caldaie a condensazione si distinguono dalle caldaie tradizionali perchè raggiungono un’efficienza più alta e garantiscono un risparmio energetico oltre che economico, in quanto i costi di riscaldamento si riducono. Le nostre caldaie a condensazione a gas, che includono sia modelli murali e basamento con potenza <35kW sia modelli ad alta potenza >35kW, sono ottimali per la produzione di acqua calda sanitaria, così come per il riscaldamento.

I vantaggi di una caldaia a condensazione a gas

✓ Ottima efficienza energetica, fino al 98%

Basse emissioni di sostanze inquinanti grazie alla tecnologia a condensazione

✓ I consumi di gas scendono di circa il 30% rispetto ad una caldaia tradizionale

Bassi costi di investimento

Ampliamento flessibile, cioè con i collettori solari, le pompe di calore, bollitori e sistemi di controllo.

Come funziona una caldaia a condensazione a gas

In una caldaia a condensazione a gas - a camera stagna - l’acqua viene scaldata tramite il calore della combustione come nelle caldaie tradizionali. I gas di scarico risultanti passano normalmente nella canna fumaria. Il risultato è che l’energia contenuta nei fumi del gas di scarico viene persa. Invece la tecnologia di condensazione sfrutta questi gas che consistono in gran parte in vapore acqueo. La tecnologia estrae il calore dai fumi del gas e immette l’energia ottenuta nel circuito di riscaldamento.

Per poter ottenere energia, il vapore acqueo deve condensare. Ciò può essere possibile ad una temperatura inferiore ai 56° C. La caldaia a condensazione raffredda il vapore attraverso uno scambiatore di calore appositamente progettato. L’energia ottenuta è utilizzata per preriscaldare l’acqua di riscaldamento fredda. L’acqua calda poi passa nello scambiatore di calore primario dove è ulteriormente riscaldata per raggiungere la temperatura desiderata. Durante questo processo, si creano piccole quantità di acque reflue che devono essere smaltite. L’acidità delle acque reflue è così bassa che possono essere immesse in un normale sistema di scarico senza ulteriore neutralizzazione.

Le caldaie a condensazione necessitano di integrazioni alla canna fumaria

Con l’installazione della tecnologia a condensazione una canna fumaria esistente può essere integrata con un tubo in plastica, ma il condotto addizionale dei fumi del gas aggiuntivo ha un diametro piccolo e può essere facilmente adattato ad una canna fumaria già esistente.

Il giusto sistema di riscaldamento

Non c’è una soluzione standard quando si è alla ricerca del sistema di riscaldamento otiimale, ma non è difficile trovare quello che meglio risponda alle vostre necessità. Parlatene con gli specialisti del riscaldamento del gruppo Vaillant. Possono assistervi nel pianificare il migliore sistema.

Contatta l'agenzia

Prodotti correlati

ecoTEC plus+ con vSMART

Rende al massimo consumando il minimo

ecoTEC pro+ con vSMART

Comfort e semplicità alla portata di tutti

Torna ad inizio pagina